Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Segui il Canale di Youtube Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguimi su Pinterest



Ti levo subito un'idea dalla testa: in questo articolo non ti parlo di come metter su una cultura posticcia in quattro e quattro otto per spargere qualche manciata di nozioni di fronte a colleghi amici e conoscenti.

La cultura è una cosa profondamente seria, e profondamente importante, specie in Italia, ovvero nel paese in cui si acquistano meno libri, si leggono meno quotidiani e si guarda ancora la trecentoventottesima edizione del grande fratello.


Me ne sono occupato spesso (ad esempio qui trovi addirittura 82 modi per accrescere la tua cultura persona), eppure definire cosa sia la cultura è un'impresa difficilissima. In realtà si sono messi d'impegno a definirla psicologi, sociologi ed antropologi: il solo fatto che si sia prodotta una mole così impressionante di lavori atta a definirla, mette in luce l'intrinseca difficoltà di produrre una definizione di cultura.
Dato che io non sono né Freud né Durkheim, non pretendo in questo articolo di darti una definizione definitiva. Considera la mia una definizione "operativa", utile, cioè ad avere un oggetto specifico su cui concentrare le azioni.

La cultura é la conoscenza dell'insieme delle espressioni prodotte dal genere umano

E' una definizione che mi piace particolarmente perché non distingue tra cultura "alta" e cultura "bassa","dotta" e "popolare": è una espressione culturale tanto un libro di Italo Svevo che una canzone popolare, tanto la vergine delle rocce di Leonardo, che la ricetta magica della torta di mele di mia nonna.
Una persona per avere una vera cultura deve dominare tutte queste espressioni: un critico d'arte che ignori il 90% delle canzoni che passa oggi la radio non può dirsi veramente colto così come un deejay che ignori chi ha dipinto "l'urlo"

Data questa premessa, ti posso dire che se hai sempre desiderato partecipare ad un quiz televisivo con premi accattivanti, oppure di parlare con qualcuno invidiandolo per tutte le sue conoscenze.... insomma di avere una "cultura pazzesca" stai leggendo il post giusto ;)

Ecco a te 8 modi straordinari per accrescere la propria cultura:

1 Impara una parola nuova al giorno!

Prendi un diario, e ogni giorno scrivi su quel diario una parola nuova, corredata di definizione ed esempio pratico. Dopodiché impegnati a trovare il modo di utilizzare nel corso della giornata la parola che hai imparato. Io personalmente utilizzo il sito Una parola al giorno: é totalmente gratuito, senza iscrizione e ogni giorno propone definizione, significato ed esempi di parole di uso non così comune. Pronto a scoprire cosa vuol dire blachennomio?


2 Leggi i cari e vecchi libri!

Come spiego in questo articolo, la lettura di un libro è un doping naturale per la tua mente: consente, infatti, nel corso della medesima azione, di allenare la nostra memoria visiva e verbale, di incrementare il proprio focus e la capacità di concentrazione, di stimolare la fantasia e le connessioni tra le diverse informazioni, ed infine favorisce il processo di pensiero, per mezzo di impressioni, suggestioni ed evocazione di immagini. E' inoltre un'attività profondamente piacevole, ottima per gestire l'umore e scaricare lo stress accumulato nel corso della giornata. 
Se ci aggiungi che ti permette di fare un figurone nel corso di cene, conversazioni e aperitivi... che aspetti a fare un salto in libreria?

Tra i libri che occorrerebbe assolutamente aver letto per poter disporre di una cultura solida, a mio avviso, non dovrebbero mancare:

  1. Il Maestro e Margherita , di Michail Bulgakov 
  2. Guerra e pace, di Lev Tolstoj 
  3. Furore , di Steinbeck 
  4. Dona Flor e i suoi due mariti , di Jeorge Amado 
  5. Jack Frusciante è uscito dal gruppo , di Enrico Brizzi (ok, questa è una preferenza tutta mia) 
  6. Delitto e castigo di Fëdor Dostoevskij 
  7. Il principe di Niccolò Machiavelli 
  8. Cuore di tenebra. Testo a fronte di Joseph Conrad 
  9. Amleto di William Shakespeare 
  10. Madame Bovary di Gustave Flaubert 
  11. I Malavoglia di Giovanni Verga 
  12. Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello 
  13. La coscienza di Zeno di Italo Svevo
  14. Il Processo di Franz Kafka
  15. Addio alle armi di Ernest Hemingway 
  16. La montagna incantata di Thomas Mann 
  17. Morte a credito di Cèline 
  18. La fattoria degli animali di George Orwell 
  19. Orlando di Virginia Woolf 
  20. Il giovane Holden di J. D. Salinger 
  21. Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde 
  22. Cent'anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez

In questa lista trovi direttamente il link ad amazon, a cui sono affiliato, dove puoi direttamente acquistarli, se non li hai già.

3 Leggi i quotidiani! 

Quale che sia il tuo orientamento politico, leggine il più possibile: Repubblica, La Stampa, Corriere della sera, Il sole 24 Ore, il Fatto Quotidiano, il Foglio, l'Unità...
Una cosa importante: per avere una buona cultura generale non ti devi soffermare solo sui giornali locali nazionali, ma leggere anche quelli stranieri: Forbes, Times, Financial Times, The Economist.
Paura di perdere un capitale per leggerli tutti? Una notizia: nel 2014 esiste una cosa che si chiama internet...

4 Guarda la TV!

Ok...lo so. Guardare la tv non è il massimo... c'è chi dice che la televisione renda stupidi. Dipende da cosa si guarda. La tv è un mezzo attraverso cui passano contenuti: bisogna tuttavia essere capaci di distinguere i programmi di qualità dalla cosiddetta “tv spazzatura". Quindi: lascia stare soap opera, reality eccetera.. e braccia aperte per i programmi che parlano di storia, geografia, scienze e - perché no - anche per i telegiornali e programmi a quiz. Anche i film possono arricchire il tuo bagaglio culturale: cerchi un po' di bei film che magari siano anche straordinariamente motivanti? Guarda qui, abbiamo scritto un articolo apposta!

5 Ascolta la radio!

La radio è un altro mezzo utile a diffondere le notizie e le informazioni, quindi qualche volta anziché ascoltare la musica, metti un programma di attualità, di economia, di storia, di dibattiti o rassegne stampa. Con la radio eviti lo sforzo di andare a cercarti le notizie e le acquisisci molto più velocemente, e puoi rendere proficue le ore passate in autobus o in macchina!.

6 Partecipa ad eventi culturali!

Informati sulle mostre e su tutti gli eventi che la tua città organizza, sarai sorpreso di vedere quanti eventi ci sono attorno a te, passerai piacevolmente una serata diversa, e ne uscirai arricchito!

7 Semplicemente: Viaggia!

Viaggia e visita musei, anziché rinchiuderti nei centri commerciali o a casa, comincia a girare il mondo, scopri le ricchezze che il mondo ha da offrirti!

8 Leggi ancora!

E' bene cominciare a leggere le riviste specializzate:  sono veramente interessati e in poco tempo diventano come una droga per il tuo cervello! Alcuni esempi? Focus Italia , Tutto Scienze, Newton, Capital..

9 Parla con le persone! 

Non avere paura di incontrare nuove persone, impara ad ascoltarle, fatti raccontare le loro storie, noterai che ogni persona è un pozzo di informazioni e soprattutto scoprirai che a volte sono proprio le persone con le loro testimonianze ad arricchirti più di un documentario su Discovery Channel!

10 Internet, naturalmente..

Internet è un mezzo potentissimo di diffusione della conoscenza, impara a sfruttarlo al meglio! Vedrai che ci sono milioni di fonti diverse con informazioni a volte anche contrastanti, sta a te allenarti per capire qual è quella corretta!

11 Frequenta le persone giuste

Un trucco per accrescere la tua cultura velocemente è circondarsi di persone intelligenti e dotte! Conosci il detto “Chi va con lo zoppo impara a zoppicare?” be' vedila così: se frequenti persone intelligenti anche tu assorbirai (almeno un po’) la loro conoscenza! E se vuoi qualche dritta su come piacere al massimo alla gente, c'è un articolo anche per questo;)

12 commenti :

  1. Non avevo mai pensato al fatto di imparare una nuova parola ogni giorno, è un ottimo suggerimento!
    e complimenti per il sito, devo dire che è molto utile per chi come me vuole cambiare la sua vita (h)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Giorgia, è un grande piacere sapere che i nostri suggerimenti ti sono utili! Sono sicura che riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi! In bocca al lupo

    RispondiElimina
  3. Io penso che comunque ci vada anche un pò di predisposizione personale ad avere una buona cultura.
    Poi con la buona volontà si può tentare tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Totalmente d'accordo che si tratta di predisposizione personale Marco, a patto che riconosci che la predisposizione personale dipende dalla tua volontà ;)

      Elimina
  4. Sono tutte cose che faccio da sempre ma con la scarsa autostima che mi ritrovo, non mi sento mai abbastanza intelligente. La cosa che più mi fa soffrire è che se anche vivessi 120 anni, non riuscirei comunque a leggere tutti i libri che sono stati scritti (perchè comunque ne verranno scritti di nuovi anche dopo), a vedere tutti i film che sono stati girati, a vedere tutti (ma proprio tutti tutti) i posti del mondo...ecco, come c'è chi per sentirsi meglio si "riempie" di cibo, chi lo fa con lo shopping, e chi come me cerca di "riempirsi" attraverso la cultura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', come reazione adattiva direi che non c'è male! Non ti conosco (difatti sei "Anonimo":-), ma se ti dedichi anima e corpo a quella che tra le inclinazioni umane è una delle più significative... puoi cominciare a martellare la scarsa autostima, non credi?

      Elimina
  5. Mi sembrano tutti ottimi suggerimenti, non so se e quanto alla mia età io possa riuscire ad immagazzinare e memorizzare moltitudini di informazioni....tentar non nuoce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh ecco lo spirito giusto! Vai così e raccontaci come vanno i tuoi progressi!

      Elimina
  6. Penso anch io i voglia predisposizione,ma sono stufa di giustificarmi in questo modo..quindi grazie dei consgli,è il momento di cambiare..Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta questo è lo spirito! Keep doing e io, noi, siamo qui!

      Elimina
  7. Ciao, grazie per i fantastici consigli che (nei limiti del possibile) farò miei..solo una domanda : posto che la volontà è tutto , il tempo per fare tutto questo voi dove lo trovate ? :-) Lucy

    RispondiElimina
  8. Decisamente un articolo bene fatto e con ottimi spunti. Potresti scrivere un piano cultura da zero a mille diviso in giorni per migliorare quotidianamente la propria cultura

    RispondiElimina