Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Segui il Canale di Youtube Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguimi su Pinterest

Cervello, Eccellenza, Intelligenza, mente, Miglioramento, Personal Improvement, Sviluppo Personale,

Capita più o meno a tutti, prima o dopo, di passare dei momenti nei quali si sente di non avere la mente completamente lucida. Complice un po' di stanchezza ci pare di non essere pienamente performanti, di non esprimere al massimo le nostre capacità. Se é capitato anche a te, leggi i 10 suggerimenti che seguono, e valuterai tu stesso quanto le tue prestazioni celebrali saranno aumentate.

1- UTILIZZA SPECIFICHE APP E PROGRAMMI

Esistono dei programmi, elaborati da scienziati come il dottor Ryuta Kawashima, che consentono attraverso un percorso a difficoltà crescente, di stimolare il cervello ad elaborare e superare problemi aritmetici, di logica, di memorizzazione, di apprendimento e di reattività. Considera, ad esempio, di scaricare sul tuo smartphone Brain Fitness, e di usarlo, con costanza, 5 minuti al giorno. Assisterai a progressi davvero rilevanti.

2- LEGGI UN LIBRO

La lettura di un libro è un doping naturale per la tua mente: consente, infatti, nel corso della medesima azione, di allenare la nostra memoria visiva e verbale, di incrementare il proprio focus e la capacità di concentrazione, di stimolare la fantasia e le connessioni tra le diverse informazioni, ed infine favorisce il processo di pensiero, per mezzo di impressioni, suggestioni ed evocazione di immagini. E' inoltre un'attività profondamente piacevole, ottima per gestire l'umore e scaricare lo stress accumulato nel corso della giornata.

3- SCRIVI QUALCOSA OGNI GIORNO

Ciò che viene attivato nel corso della lettura necessita di essere scaricato e reso effettivo nel corso della scrittura. Essa consente infatti l'esercizio dei meccanismi di focus, di elaborazione mentale e di memorizzazione. Inoltre, essendo un'attività profondamente creatrice, svolge una importante funzione di irradiamento di benessere ed appagamento mentale.

4- DORMI ABBASTANZA

Il sonno, dal punto di vista dell'attività celebrale, svolge due funzioni differenti ma profondamente connesse.
In primo luogo consente di scaricare ed elaborare le esperienze vissute e le informazioni apprese durante il giorno e, in secondo luogo, consente di bloccare l'assimilazone di nuove informazioni, facendo riposare le cellule celebrali e predisponendole all'assimilazione ottimale di informazioni nel giorno successivo.

5- SII FELICE

La felicità, intesa come stato di profondo benessere e soddisfazione rispetto a se stessi ed alla propria esperienza di vita rappresenta una condizione imprescindibile per accedere alle proprie risorse razionali, mentali e psichiche. Essa è strettamente legata all'autostima ed alla sicurezza di sé, ed insieme operano una joint venture virtuosa che consente di esprimerti al 100% delle tue potenzialità.

5- MANGIA I CIBI DEI CERVELLONI

Il cervello, come qualsiasi altro organo del nostro corpo, necessita di essere alimentato per vivere e prosperare. Il cervello,a sua volta, ha delle "preferenze alimentari" proprie: riforniscilo con omega 3 che puoi trovare principalmente nel pesce e, se non ti piace il pesce, assumi nocciole, mandorle e broccoli.
E mangia tanta frutta e verdura, perché è ricca di antiossidanti, che prevengono da danni le cellule

6- FAI ESERCIZI DI CONCENTRAZIONE

La gran parte della sensazione di scarsa lucidità è fortemente legata all'eccesso di confusione ed informazioni non gestite. Nella sostanza, la lucidità mentale è conseguenza di una forte capacità selettiva, cioè di decidere cosa in un dato momento non sia importante e cosa sì, e poi dedicarvisi senza distrazioni ulteriori.
Per ottenere questo risultato può essere veramente molto utile ricorrere ad esercizi di meditazione: comincia con sessioni più brevi e portati gradualmente a raggiungere periodi di meditazione di trenta minuti.

7- BEVI VINO ROSSO

Il vino rosso, in doti non sproporzionate (uno, due bicchieri al giorno) è un potente alleato della lucidità mentale. Nella sostanza il vino è utile perché essendo ricco di poli-fenoli ed antiossidanti previene il danneggiamento celebrale e, inoltre, garantendo un forte pompaggio di sangue al cervello, previene l'Alzheimer e favorisce le attività mentali.

8- DEDICATI AD ATTIVITÀ' ARTISTICHE

Dedicarsi ad un'attività artistica come la scultura, la pittura, la scrittura da accesso a specifiche potenzialità del nostro cervello che di solito non vengono attivate nella vita quotidiana. Inoltre favorisce il problem solving e la soluzione di problemi attraverso il pensiero laterale. Consente anche un'ottimo sfogo per le tensioni portando ad uno stato di benessere e felicità propedeutico a favorire lo sfruttamento pieno delle proprie capacità mentali.

9- FAI ATTIVITA' FISICA

Oltre al rilascio della serotonina (questa ormai la sappiamo vero?), l'attività fisica svolge altre due funzioni.
In primo luogo nella misura in cui permette la tonificazione del corpo, incrementa l'autostima e il pieno sfruttamento del proprio potenziale. In secondo luogo, test condotti su ampi campioni di popolazione, hanno mostrato inequivocabilmente che chi compie attività fisica regolare ha registrato una capacità mnemonica significativamente superiore rispetto a coloro che non la svolgono

10- TIENI STIMOLATA LA TUA MENTE

E' buona regola quella di cercare di aggiornatsi sempre, studiare ed applicarsi per mantenere la propria mente e la propria capacità celebrale al massimo delle proprie potenzialità. Un buon metodo per farlo è quello di restare aggiornati, iscrivendosi, ad esempio, a siti come questo, che sono finalizzati a fornire informazioni, motivazione e tecniche per incrementare in ogni area della propria vita.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto, e che soprattutto, ti abbia lasciato qualcosa di utile. Se hai bisogno di informazioni o di qualche dritta puoi scrivermi direttamente una mail, cercherò di risponderti appena possibile, e se questo articolo ti è piaciuto.. perché non lo condividi su facebook?  ;)


Hasta la vista;)


2 commenti :

  1. Mmmm...praticamente ne sto facendo soltanto tre (se valgono i superalcolici come il vino rosso)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm...mi sa che i superalcolici non sono conteggiati Giorgia;)

      Elimina