Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Segui il Canale di Youtube Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguimi su Pinterest

Aforismi, Film, Cinema, Motivazione, Successo,

Abbiamo vissuto tutti la magica esperienza di guardare un film ed uscirne fuori con la sensazione di essere cambiati, di essere persone diverse. 



I film funzionano così: riescono ad ispirare ed influenzare le decisioni della nostra vita.  



In Vitafacile ne parlo proprio per questo. Un film, guardato al momento giusto e con lo spirito giusto, può  darti davvero la spinta per raggiungere il successo che desideri. Ed in questo articolo voglio condividere con te la lista dei 10 film che è consigliabile guardare se vuoi capire (davvero) il successo.

1. Pumping Iron: fiducia in se stessi 



"Credo che la soddisfazione maggiore che si possa avere in una palestra sia sentire la "pompa". Quando ci si esercita con i bicipiti e si sente il sangue scorrere dentro i muscoli [...] sembra quasi che la pelle debba esplodere da un momento all'altro [...] è una cosa fantastica. Per me allenarmi è come raggiungere l'orgasmo. Sì, gonfiare i muscoli è come andare a letto con una donna."  

(Arnold Schwarzenegger)

Pumping Iron non è solo un film sul bodybuilding. No. 

Uomo D'Acciaio - Pumping Iron è una storia che ti parla di sfide, lavoro, impegno, dedizione, costanza e successo. Arnold e gli altri possono sembrarti ridicoli, possono farti sorgere dubbi sulla loro salute, smorfie rispetto alle loro proporzioni e magari rifiuto per quel tipo di vita. 

Ma se vuoi essere una persona migliore, devi essere capace di trascendere dal contingente. Devi andare oltre le forme e concentrarti sulla costanza. 

Solo in questo modo puoi capire che Pumping Iron è un film rivolto a quelli che desiderano acquisire fiducia in se stessi e realizzarsi nella vita. Perché funziona? Perché puoi ascoltare il buon vecchio Arnie condividere con te la sua mentalità, il suo atteggiamento, le sue strategie e le sue convinzioni personali. Quel tipo di mentalità che l'ha portato a diventare Mister Olympia per 7 volte, campione d'incassi cinematografico, imprenditore di successo e... cos'altro? Ah, già ... Governatore della California.

2. Fight Club: Distacco


“Tu non sei il tuo lavoro, non sei la quantità di soldi che hai in banca, non sei la macchina che guidi, né il contenuto del tuo portafogli, non sei i tuoi vestiti di marca, sei la canticchiante e danzante me**a del mondo!”

Tyler Durden (Brad Pitt) 

Fight Club è un ottimo film. Offre monologhi grandiosi, dialoghi serrati ed una fotografia magistrale.



E poi Fight Club ti da una lezione importante: nella vita è necessario avere il giusto distacco emotivo. Per Tyler Durden (il buon vecchio Brad Pitt), il vero scopo del Fight Club è liberare se stessi dalle catene della vita moderna, che imprigiona e sterilizza. 



Il vero scopo è essre disposti a dare e ricevere dolore rischiando la morte. Perché tutto sommato soffrire e morire non è poi la fine del mondo. Capita prima o poi a tutti (toccati quanto vuoi ma è così).

In effetti non ha alcun senso preoccuparsi o essere bloccati dalla paura di perdere quello che si ha. Occorre ricordarsi quanto dannatamente siamo volatili. Ed essere leggeri, distaccati. Capire che niente, in realtà, può davvero farci male.


3. The Social Network: Diritto


"Non sappiamo ancora di che si tratta, non sappiamo cosa sia, non sappiamo cosa può essere, non sappiamo cosa... diventerà, sappiamo solo che è fico! E questo è un valore inestimabile a cui non rinuncio."
(Mark Zuckerberg)

Tutti dovrebbero aver visto questo film. Perché è la storia, neanche troppo romanzata, del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, e del suo successo.

The Social Network è un film da vedere perché è onesto, anche cinico (ed in questo caso è un pregio) e non fa sconti né a te né a Zuckerberg.  Ti insegna un principio importante: per il successo devi sapere guardare oltre, tenere duro, e fare un po' di rinunce. 

4. Yes Man: Opportunità



"Dite sì un milione di volte, e poi un altro milione di volte… E la parola che avrete detto due milioni di volte sarà sì!"

Terrence Bundley

Yes Man è un film divertente, buono per passare una serata in allegra. Jim Carrey interpreta Carl Allen, che vive una vita totalmente mediocre ed insoddisfacente. La vita gli cambia quando è costretto a partecipare ad un seminario di auto-aiuto. 

Lo devi guardare perché ti fa capire agilmente come sia importante, fondamentale, cruciale, imprescindibile necessario nel perseguire il proprio successo personale essere aperti al nuovo, alle sfide, alle possibilità ed alle opportunità. 

5. Limitless: Fare Le Cose


"Ovviamente avevo calcolato male alcune cose... Perchè nel momento in cui la tua vita supera i tuoi sogni più sfrenati appare un coltello alle tue spalle! Be', una cosa è certa, non gli permetterò mai di toccarmi!"

Eddie Morra

Limitless è la storia di uno scrittore che è sicuro di diventare un grande scrittore. Magari non oggi. Neanche domani. Ma dopodomani sicuramente! Insomma, Limitless è la storia di un perdente cronico. 

Un giorno  la vita di Eddie va incontro ad una svolta immediata quando fa la conoscenza di un nuovo farmaco, l'NZT. 

Non si può fare a meno di vedere questo film e desiderare ardentemente di provare l'NZT. Ma ciò che fa Limitless, in realtà, è illuminarti, mostrandoti tutte le cose che potresti fare nella tua vita, se solo volessi. Limitless è un film che ti prende e ti spinge a darti da fare, producendo risultati da subito.


6. The wolf of Wall Street: Prosperità

"Quando avevo 24 anni presi una decisione, io non volevo sopravvivere, volevo vivere alla grande". 
Jordan Belfort
Basato sulla vera storia di Jordan Belfort, The Wolf Of Wall Street (Limited) (2 Dvd) è un grande film perché ti mostra in maniera inequivocabile cosa il denaro può comprare, e cosa no.

Moralmente inaccettabile, il buon Jordan, è anche un dannato adorabile spaccone, e guardandolo non puoi fare a meno di pensare: che cavolo, al netto degli illeciti, quest'uomo ci sapeva fare.

E ne consegue: al netto degli illeciti e delle condotte moralmente reprensibili, ci sono un sacco di cose che potresti imparare da Jordan Belfort.



7. La ricerca della felicità: non mollare mai


"Ripensai a quando da ragazzo presi ottimo all'esame di storia, o quello che era, ed ebbi la sensazione che sarei riuscito a fare qualunque cosa nella vita e, invece, non ero riuscito a combinare niente." 
Chris

La Ricerca Della Felicita' è un film bellissimo, capace di commuovere. Will Smith interpreta Chris Gardner, un venditore che incontra una grande crisi finanziaria, perdendo casa, lavoro e moglie.

Perché guardarlo? Perché ti dimostra che non si deve mai rinunciare a se stessi, e mai permettere alle circostanze di distruggere i tuoi sogni.

8. Will Hunting: Talento


"Diciamo che lavoro all'N.S.A. e mettono sulla mia scrivania un codice che nessuno sa decifrare, e forse ci provo e magari ci riesco e sono fiero di me perché ho fatto bene il mio lavoro ma forse indica la località di un esercito ribelle in Nord Africa o in Medio Oriente. Ottenuta la località bombardano il villaggio dove i ribelli si nascondono, 1.500 persone con le quali non ho mai avuto problemi restano uccise. Ora i politici dicono: oh spedite i marines a sorvegliare la zona perché non gliene frega niente, non ci sarà un loro figlio a farsi sparare come non c'erano loro quando era il momento perché erano in gita nella Guardia Nazionale, ci sarà un tipo di Southy a prendersi una sventagliata nel sedere, torna in patria per scoprire che la fabbrica in cui lavora è stata esportata nel paese da cui è arrivato e quello che gli ha sbrindellato il culo ora sta al suo posto e lavora per 15 centesimi al giorno e non va mai a pisciare. Nel frattempo capisce che la ragione per cui l'avevano mandato a combattere era installare un governo che ci avrebbe venduto il petrolio a buon prezzo ed è chiaro che le compagnie hanno usato quella scaramuccia lontana per addomesticare i prezzi, un aiutino notevole per i loro profitti ma non aiuta il mio amico a 2 dollari e 50 a gallone. Ci vanno con molta calma a reimportare il petrolio, magari si prendono finanche un alcolizzato skipper a cui piace bere Martini e fare pazzi slalom tra gli iceberg; finisce che ne centra uno, sparge il petrolio e uccide la vita del Nord Atlantico e così il mio amico ora è senza posto e non può permettersi l'auto e va a piedi a fare i colloqui di lavoro e si frange perché la sventagliata nel sedere gli ha procurato le emorroidi; nel frattempo muore di fame perché ogni volta che cerca di mangiare la sola prospettiva è un merluzzo del Nord Atlantico intriso di petrolio salato. Allora cos'ho pensato? Mi conservo per qualcosa di meglio. Ci rifletto, cazzo, mentre aspetto perché non uccido il mio amico, gli frego il posto, lo do al suo peggior nemico, alzo i prezzi della benzina, bombardo un villaggio, ammazzo le foche, fumo hashish e vado nella Guardia Nazionale? Potrei essere eletto presidente."

Will Hunting


Will Hunting è un film toccante, che contiene grandi conversazioni ed ottimi spunti di riflessione. 

Lo dovresti guardare se anche tu, almeno una volta ti sei sentito un talento non degno di successo. 

3 commenti :

  1. Concordo, soprattutto nel mio caso yesman ha cambiato il mio modo di essere! Film unico...

    RispondiElimina
  2. Alla ricerca della felicità!!

    RispondiElimina