Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Segui il Canale di Youtube Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguimi su Pinterest

Attrazione fisica, psicologia
Tutti conoscono la sensazione che si ha quando camminando in una stanza piena di persone belle, aperte e disponibili a parlare, un volto ci colpisce sopra tutti. Ci possono essere un sacco di persone fisicamente perfette accanto a te, ma non riesci a distogliere lo sguardo da quel corpo e da quel viso. Non ne capisci le ragioni, è come se una misteriosa forza biologica ti guidasse verso un determinato tipo di persona. In effetti, quali siano le cause per le quali si è attratti da una persona piuttosto che un'altra è in larga parte un mistero. L'attrazione fisica non è una scienza esatta, né sono perfettamente chiari i meccanismi che la generano. Tuttavia, gli studi compiuti negli anni da sociologi, antropologi, psicologi e biologi ci permettono di avere alcune idee piuttosto precise sull'attrazione fisica. Se sei interessato all'argomento, se sei tornato dalla disco con le pive nel sacco, se ti chiedi cos'abbia Raul Bova che tu non hai, be'... continua a leggere.

1 L'attrazione fisica si basa sull'istinto

L'attrazione è un'emozione potente e primordiale, che agisce nei primi 90 secondi di un incontro. In base a cosa si scatena? Le donne sono naturalmente attratte da uomini che trasudano fiducia e passione. Tendono a ricercare uomini con caratteristiche tradizionalmente maschili, come una struttura muscolare consistente, una mascella squadrata, naso grosso ed occhi piccoli. Questi tratti fisici spesso sono connessi a più alti livelli di testosterone, e sono più comuni nei "maschi alfa". Gli uomini a loro volta sono istintivamente attratti da caratteristiche come seni grandi e capelli lunghi, oltre che, come nota il dottor Steven Platek, neuroscienziato, psicologo e capo ricercatore presso il Georgia Gwinnett College, dalle donne con i fianchi larghi: statisticamente, queste donne tendono anche ad essere anche quelle più fertili.

2 L'attrazione fisica non porta necessariamente ad un buon rapporto

L'attrazione sessuale primordiale che a volte senti per alcune persone, può essere fuorviante e portarti a scelte sbagliate. Secondo il dottor Margaret Paul, un esperto di relazioni, l'attrazione fisica iniziale è un pessimo indicatore sul modo in cui un rapporto potrà funzionare. Ad esempio, i maschi alfa a cui molte donne tendono ad essere più attratte, tendono anche ad essere più sessualmente promiscui ed infedeli. Non a caso, la maggior parte delle donne quando sono alla ricerca di un rapporto a lungo termine, in realtà cercano il contrario del maschio-alpha: uomini sorridenti, cooperativi e con caratteristiche più femminili come labbra carnose, occhi grandi e sopracciglia sottili. In altre parole: se quella biondina non ti fila di striscio e continua a puntare quel bellaccione con la faccia da gazza... be', hai qualcosa con cui consolarti: la aspettano tempi duri..

3 L'irraggiungibile è attraente

Vogliamo sempre quello che non possiamo avere. Secondo Helen Fisher, professore presso il Dipartimento di Antropologia presso la Rutgers, qualcuno che si considera "fuori dalla nostra portata", sarà sempre attraente. Non solo: la sua presunta "irraggiungibilità" rappresenta una ottima motivazione per migliorare sia il nostro aspetto fisico che il nostro status sociale. 

4 Diverso è sexy

Marcate differenze di genere producono attrazione. Tutti gli uomini sono attratti da donne molto femminili, e tutte le donne da uomini molto maschili. Pertanto, una donna dovrebbe vestirsi il più femminilmente possibile. Ok, suona terribilmente sessista, ma tu preferiresti uscire con Angela Merkel o Claudia Shiffer? Con Malgioglio o Chris Hemsworth?

4 commenti :

  1. Non porta necessariamente ad un buon rapporto!! Capito?😜

    RispondiElimina
  2. Tutto verissimo ahah��

    RispondiElimina
  3. Comunicazione non verbale in pratica

    RispondiElimina